Giovanni Scanagatta
Chi Sono

Giovanni Scanagatta

  • Professore di Politica Economica e Monetaria all’Università La Sapienza di Roma. Segretario Generale dell’Ucid dal 2004 al 2017 Componente del Consiglio Superiore delle Comunicazioni. Responsabile dell’Osservatorio sulle piccole e medie imprese del Mediocredito Centrale. Vicepresidente dell’Associazione borsisti Marco Fannp. Componente del Dipartimento economico della Presidenza del Consiglio dei ministri. Componente del Comitato di Politica Industriale dell’Ocse a Parigi. Componente di una Commissione presso l’Ufficio Europeo dei Brevetti di Monaco di Baviera. Esperto di politica Industriale presso il Ministero dell’Industria. Consulente del Presidente del CNEL. Componente del Consiglio Direttivo di una Fondazione Vaticana. Docente di Economia Monetaria e Creditizia all’Università di Roma La Sapienza. Docente di Istituzioni di Macroeconomia all’Università di Padova. Curatore della Collana Ucid Imprenditori Cristiani per il Bene Comune pubblicata presso la Libreria Editrice Vaticana. Autore di oltre duecento pubblicazioni di economia monetaria e creditizia, economia monetaria internazionale, economia industriale, storia del pensiero economico, Dottrina Sociale della Chiesa.

Leggi tutto

Schede Settimanali

dollaro,economia,etica,euro,europa

UN MONDO, UNA MONETA: IL FIORINO D’ORO

Il Premio Nobel per l’economia R. Mundell  ha affermato che in un mondo unico come il nostro dovremmo avere un’unica moneta. Il mondo invece, formato da circa 200 Paesi, ha una pluralità di monete, diverse scambiabili tra loro a tassi di cambio determinati dal mercato. Alcune monete hanno il dominio sulle altre, come nel caso del dollaro che è mezzo intermediario degli scambi  internazionali e riserva di valore. Quindi una grande complicazione, che porta ad un numero lineare di tassi di cambio nell’ipotesi di una moneta dominante (ad esempio il dollaro) pari a 398 numero lineare) e a 39.800 nel caso che tutte le monete siano scambiabili direttamente tra loro (numero esponenziale).

Continua

economia,etica,finanza,lavoro,mondo

PANDEMIA, SOLIDARIETA, RIVOLUZIONE DIGITALE E FAMIGLIA

La pandemia ci costringe ad una riflessione sui fondamentali valori della Dottrina Sociale della Chiesa: sviluppo integrale dell’uomo, solidarietà, sussidiarietà, destinazione universale dei beni, bene comune.

Continua

economia,etica,finanza,Italia,lavoro,società

PERCHE’ L’ITALIA NON CRESCE?

Sono vent’anni che il nostro Paese mostra tassi di crescita del reddito poco al di sopra dello zero. Secondo alcuni siamo entrati in un’epoca di stagnazione secolare.

Ma perché l’Italia cresce così poco e mostra tassi di disoccupazione strutturalmente più elevati rispetto agli altri Paesi industrialmente avanzati?

Dobbiamo partire dalle cause fondamentali dello sviluppo economico. Si tratta del progresso tecnico, della domanda e della distribuzione del reddito tra i fattori della produzione. Queste cause dello sviluppo economico non sono tra loro indipendenti, ma legate le une alle altre. Secondo Schumpeter, il progresso tecnico è il motore dello sviluppo economico che dipende dall’imprenditore innovatore, da un insieme di piccole e medie imprese immerse in un ambiente concorrenziale, dalle banche che creano credito e consentono alle innovazioni di trasformarsi in beni e servizi per il mercato. Il concetto di innovazione di Schumpeter è molto ampio e comprende non solo le innovazioni di processo e di prodotto, ma anche quelle riguardanti la scoperta di nuovi mercati, nuovi sistemi di trasporto, di comunicazione e di informazione e così via. Per Keynes invece è fondamentale la domanda di beni di consumo, di beni di investimento e quella estera relativa alle esportazioni. Per Ricardo e Marx è fondamentale la distribuzione del reddito tra i fattori della produzione. E’ un punto, quest’ultimo, che era stato sottolineato anche da Henry Ford, sostenendo che i suoi operai dovevano avere un salario in grado di comperare le automobili che produceva nelle sue fabbriche.

Continua

Giovanni Scanagatta

UNITELMA SAPIENZA

Links

  • Scrivimi
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy

giovanniscanagatta.it | All rights reserved | by SophiaCoop